Forte dei Marmi +50% mercato con turisti russi

I turisti russi mantengono ancora +50% del mercato in Versilia e nelle principali località di vacanza italiane e si confermano top spender assieme a cinesi e americani

 

Se il mercato immobiliare sembra ormai fuori dalla crisi

,
resta da capire quali saranno le dinamiche per l’anno appena iniziato. Secondo gli esperti, le prospettive sono rosee, ma bisogna essere prudenti. Ecco qui di seguito i pronostici di Fabiana Megliola, responsabile dell’Ufficio Studi del gruppo immobiliare Tecnocasa.

    • Continuano a crescere le compravendite. “Il 2017 – spiega Megliola –chiuderà intorno alle 550mila compravendite, a dimostrazione di un assestamento del mercato”. E per il 2018 il trend dovrebbe continuare con un aumento tra il 2 e il 4%. Il rischio è che questa crescita venga rallentata a causa di un nuovo aumento dei prezzi: molti proprietari stanno iniziando a immettere sul mercato immobili a cifre troppo distanti dal reale valore di mercato.

    • Proprio a proposito di prezzi, Tecnocasa si aspetta una sostanziale stabilità. I valori potrebbero aumentare in alcune grandi città. “Ma ci aspettiamo, al massimo, – affermano dal gruppo immobiliare - un aumento dei valori immobiliari tra lo 0 e il 2%”.

    • Nel 2017 sono diminuite le tempistiche di vendita. “Questo perché se il prezzo è giusto, l’immobile si vende velocemente. I tempi di vendita nelle grandi città sono di 141 giorni, nei capoluoghi di provincia di 167 giorni e nei comuni dell’hinterland delle grandi città di 162 giorni”, afferma Megliola.

    • La domanda è in crescita, sia sul segmento della prima casa, sia sul segmento degli investitori, quest’ultimo in netta ripresa, e la tipologia più richiesta è il trilocale, seguito dagli immobili con quattro stanze. 

    • Il mercato delle locazioni nel 2017 ha registrato una ripresa dei canoni, la domanda è stata sostenuta. “Per il 2018 ci aspettiamo una sostanziale tenuta dei canoni con lievi aumenti nelle metropoli”, commenta Megliola. Continua l’ascesa del contratto a canone concordato che conferma così il suo appeal tra proprietari e inquilini.

    • Nel 2018, secondo Tecnocasa, la vivacità che ha interessato le metropoli durante il 2017, potrebbe estendersi anche ai capoluoghi di provincia e all’hinterland delle grandi città. Anche qui la ripresa si sta facendo più concreta. 

  • Le nuove costruzioni iniziano a ripartire e si nota interesse per gli edifici che rispettano i criteri di efficienza energetica e quelli antisismici. La possibilità di risparmio nel tempo, che queste tipologie di immobili offrono, iniziano a essere comprese dai potenziali acquirenti.

 

 



Con uno sprint finale dovuto alle dimissioni dell'ex premier Matteo Renzi, a dicembre il Parlamento ha dato il via libero definitivo alla legge di stabilità per il 2017. La manovra economica del 2017, ormai divenuta legge, contiene delle importanti agevolazioni che interesseranno chi nel corso di quest'anno deciderà di acquistare, ristrutturare o mettere in sicurezza una casa. Vediamo quali sono le misure già esistenti che sono state prorogate e le novità.



I turisti russi si confermano top spender in tutte le principali località marittime italiane compresa la Versilia, con la sua meta VIP Forte dei Marmi, è la seconda meta più amata dai globe shopper e i russi.

Le principali località estive italiane sono invase dai turisti russi che si confermano top spender. Sono i cittadini russi cioè che sono in vetta alla classifica dei turisti internazionali che spendono di più nel nostro Paese. I dati vengono diramati da Global Blue, azienda specializzata in servizi per lo shopping dei turisti stranieri. Global Blue indica che l’andamento degli ultimi dodici mesi del mercato del Tax Free Shopping nelle località estive della nostra Penisola ha visto crescere la spesa media da un valore di 679 a 738 euro, nonostante un leggero calo dei volumi di acquisti (-3,29%).

Un’affluenza così importante nelle principali località di vacanza è un dato molto importante per l’economia locale della Versilia. E’ indubbio che l’effetto Expo c’è ed è presente in tante zone strategiche italiane che si somma all’aumento di visite di turisti internazionali nel periodo estivo e l’avvio dei saldi estivi. C’è stato un chiaro calo di presenze da parte dei turisti della Federazione Russa a Forte dei Marmi, in Versilia e in tutto il Paese ma nonostante ciò i russi rimangono top spender in tutte le principali località estive italiane con uno scontrino medio piuttosto alto.

E’ importante per le imprese locali attirare quindi i russi con le giuste strategie di marketing e comunicazione rivolte al mercato dei russi o russofoni in Italia, verso l’Italia e in particolar modo verso o in Versilia e a Forte dei Marmi.

Nonostante la situazione geo-politica della Federazione Russa è stato riscontrato un calo delle visite di cittadini russi in Italia da parte della classe media, i ricchi investitori e turisti russi cercano ancora nel Belpaese acquisti extralusso. Sempre secondo i dati Global Blue – prosegue Giulio Gargiullo – i russi si confermano top spender e da soli rappresentano il più del 50% del Tax Free Shopping in Versilia, con una spesa media che supera i 1.000 euro. Seguono Cinesi (più del 13%) e Americani (vicini al 6%).

L’Italia è approdo di russi high spender interessati cioè all’extra lusso. In questo senso abbiamo opportunità importanti di business nel settore immobiliare luxury ora e per tutta l’estate in Italia, soprattutto nelle zone più esclusive e apprezzate dai russi. Nel corso degli ultimi anni ci sono state acquisizioni molto importanti da parte di oligarchi russi di immobili di prestigio. L’estate è il momento di maggiore affluenza dei russi nel nostro paesi, oltre ad altri momenti durante l’anno.

Per agenzie immobiliari e agenti immobiliari che trattano immobili lussuosi e di prestigio è importante ora attrarre investitori russi che già si trovano già ora nel Lario, in Lombardia e nelle zone amate dai russi per acquisti imponenti. Attraverso i nosti studi di mercato del settore real estate e alta gamma siamo in grado di fornire dati utili per chi voglia entrare in contatto con cittadini russi intenzionati ad acquistare case e immobili di prestigio.